Sport da spiaggia: mantenersi in forma anche al mare

Chi lo dice che al mare bisogna rinunciare a fare attività fisica? Del resto, tra acqua e bagnasciuga ci sono diversi sport da spiaggia che si possono fare.

Spento il PC, messo il telefono in modalità aereo, è tempo di godersi un meritato digital dietox. Con la mente libera dagli impegni e lontani dalla routine quotidiana, il primo pensiero è: riposo assoluto. 

Sdraiarsi pigramente al sole cullati dalla dolce brezza marina. Tutto bello e rilassante, non c’è che dire. Ma c’è un modo ancora migliore per scaricare lo stress accumulato e ritrovare il benessere psico-fisico: allenarsi all’aperto.

E cosa c’è di meglio della spiaggia per praticare un po’ di sana attività sportiva? Tra un torneo di beach volley a una partita con i racchettoni, di sport da fare in riva al mare ce ne sono tantissimi.

Continua a leggere e scopri le migliori attività da fare per un’estate che sia davvero all’insegna del benessere, del divertimento e della forma fisica.

Quali sport si possono fare al mare?

Tra gli sport da spiaggia quelli acquatici sono senza alcun dubbio i più divertenti, ma anche i più efficaci a mantenere il tono muscolare.  

L’acqua, come la sabbia, infatti, costringono il corpo a lavorare di potenza in condizioni molto più dure del solito e a mettere in moto tutti i muscoli.

Ma quali sono gli sport di mare più utili da praticare? Ecco un elenco per te:

  • Windsurf, Kitesurf, Surf, Bodyboard 

Sport d’azione per gli amanti dell’adrenalina e delle emozioni forti. A patto che il vento e le onde siano delle condizioni adatte. Se sei alle prime armi, ti suggeriamo di farti guidare da un esperto e prendere qualche lezione prima di cavalcare da solo le onde con la tua tavola

  • SUP 

Acronimo di Stand up Paddle. Su una tavola simile a quella da surf si pagaia rimanendo in piedi e in equilibrio. Questo sport da fare in mare con la tavola è ormai di grande tendenza, ed è anche un modo davvero ottimo per trascorrere del tempo in spiaggia, allenando corpo e mente nello stesso momento.

  • Snorkeling

Esplorare la bellezza dei fondali marini provvisti di maschera, boccaglio e pinne è uno sport praticabile da tutti, grandi e bambini. A patto di avere delle buone e solide basi di nuoto.

  • Canoa

Sempre in acqua, ma questa volta a pelo della superficie. Remare richiede impegno e forza nelle braccia è vero, ma può essere anche un’attività divertente, soprattutto se fatto in coppia.

  • Nuoto

Il grande classico degli sport estivi è il migliore da praticare quando si ha a disposizione una distesa infinita di acqua come il mare. In più fa bene alla postura e  ai muscoli, e fa dimagrire. L’acqua produce infatti un massaggio linfodrenante strepitoso per chi soffre di ritenzione idrica.

 

Poi ci sono quelli che puoi fare sul bagnasciuga, sfruttando le proprietà benefiche di un allenamento sulla sabbia. La superficie instabile e non piana è la condizione ideale per bruciare più grassi e per migliorare la resistenza, la forza e l’agilità del corpo.

Tra le attività migliori che puoi fare in riva al mare ci sono:

  • Power walking: una camminata veloce e sostenuta sulla spiaggia, particolarmente efficace in termini di dispendio energetico se dura almeno 30 minuti;
  • Jogging: la classica corsa che sulla sabbia richiede uno sforzo decisamente maggiore rispetto all’asfalto, ideale per rassodare gambe, glutei e addominali;
  • Allenamento funzionale: anche gli esercizi a corpo libero fanno sempre bene ma in spiaggia sono più efficaci, soprattutto per chi vuole perdere peso o definire i muscoli.

Una sola raccomandazione: evita di allenarti nelle ore più calde della giornata. Meglio fare sport in spiaggia la mattina presto o al tramonto, quando le temperature non sono infuocate.

E siccome l’allenamento fisico non è soltanto sforzo e sacrificio, nel prossimo paragrafo vedremo quali sport puoi fare sulla spiaggia in gruppo. Perché non c’è niente di meglio che unire l’utile al dilettevole

Sport di squadra in spiaggia: come allenarsi divertendosi

I giochi di squadra in spiaggia e gli sport in gruppo sono il giusto mix di relax e movimento, unito a un pizzico di divertimento che non deve mancare mai.

Eccone alcuni tra i più validi, per svagarsi rimanendo in perfetta forma fisica:

  • Beach Volley

La versione estiva della pallavolo è lo sport da spiaggia più popolare e divertente in assoluto. Si gioca in squadre da 2, 4 o 6 giocatori per il puro diletto. Ma tra scatti e salti è anche un ottimo allenamento cardio, che rinforza le articolazioni e fa bruciare molte calorie.

  • Acqua Gym

Si fa in acqua, in gruppo e al ritmo di musica. Il fitness fatto a mare non è soltanto divertente e stimolante, ma anche rilassante ed efficace per bruciare grassi e tonificare il corpo.

  • Beach Tennis

La classica partita a racchettoni. Il gioco per eccellenza da fare in spiaggia che permette di divertirsi in coppia senza badare troppo allo sforzo fisico. Eppure, tra un dritto e un rovescio lavorerai su salti, scatti e allungamenti. Mica male.

Ultima tendenza degli sport in spiaggia? Il Beach bocce. Un’attività che unisce e diverte giovani e adulti. Un momento ludico di condivisione che diventa anche un modo per bruciare calorie e fare un po’ di attività fisica.

E ora che sai a quali sport da spiaggia puoi dedicarti quest’estate, scopri come allenarti senza perdere energie.

Allenamento in spiaggia: occhio a cosa mangi

Che tu sia un professionista o un principiante del fitness ha poca importanza. Chi fa movimento all’aperto e sotto il sole ha bisogno di una bella dose di energia.

Il cibo è la nostra fonte energetica primaria. Ecco perché se pratichi sport in riva al mare devi sempre fare attenzione a seguire un’alimentazione il più possibile sana e bilanciata.

Ecco alcuni consigli per affrontare al meglio un’intensa giornata al mare:

  • Non saltare la colazione: fare un pasto leggero ed equilibrato nell’apporto di carboidrati, fibre e proteine; 
  • Fai uno spuntino veloce prima di allenarti: se passa molto tempo dalla colazione, mangia una banana o un pò di frutta secca almeno 15 minuti prima di dedicarti all’attività fisica;
  • Assumi molti liquidi durante l’allenamento: soprattutto acqua, ma anche succhi di frutta e bevande senza zucchero;

Un altro prezioso consiglio: dopo l’allenamento concediti una pausa rigenerante. Bevi acqua a sufficienza per reintegrare i sali minerali persi con il sudore e scegli snack dolci o salati, sani e nutrienti.

Ti è stato utile questo articolo?

Continua a seguirci per imparare ad adottare uno stile di vita e alimentare equilibrato, e fare il pieno di benessere.