Rimedi contro il caldo: cosa mangiare in estate?

Cerchi rimedi contro il caldo? Allora, perché non cominciare dalla tavola.

Quando l’afa non da tregua, i migliori rimedi anti-caldo arrivano proprio da ciò che mangiamo. L’estate è la stagione più amata, ma si sa, il caldo afoso e l’umidità elevata mettono a dura prova il tuo organismo. 

Più la colonnina di mercurio sale più è difficile mantenere la temperatura corporea nella norma. Si suda di più e si perdono liquidi e sali minerali essenziali per il corretto funzionamento del tuo corpo.

Disidratazione, capogiri, sbalzi di pressione. Sono soltanto alcune delle conseguenze che una giornata particolarmente calda può avere sulla tua salute.

Un’alimentazione sana e mirata contro il caldo però può aiutare a mantenere il corpo fresco e pieno di energie. Continua a leggere l’articolo e scopri tutti i nostri consigli sulla dieta estiva da seguire.

Ti assicuriamo che riuscirai a superare indenne anche le giornate di caldo torrido.

Rimedi contro il caldo: consigli e buone pratiche di alimentazione

Come comportarsi a tavola con il caldo? Il segreto è ascoltare il proprio corpo. Un approccio alimentare intuitivo, ad esempio, potrebbe essere un grande alleato. Il nostro organismo è in grado di darci indicazioni su cosa ha bisogno.

Mangiare assecondando l’istinto e le necessità alimentari del momento può aiutarti a combattere il caldo in modo naturale.

L’ideale comunque è seguire uno stile alimentare sano ed equilibrato, prediligendo cibi freschi anti afa ed evitando tutti quei comportamenti che minano l’equilibrio psico-fisico del corpo.

Non parliamo di rigide regole da seguire, ma di buone pratiche alimentari che ti aiuteranno a dissetare il corpo anche godendoti un bel momento di convivialità a tavola:

  1. Bere quanta più acqua possibile, almeno due litri, per reintegrare liquidi e sali minerali persi;
  2. Moderare il consumo di bevande zuccherate, compresi alcolici e superalcolici; 
  3. Rispettare numero e orari dei pasti quotidiani, seguendo l’ottica del mangiare meno ma più spesso;
  4. Non saltare la colazione, il pasto più importante per fornire energia al corpo, che arriva dopo un lungo periodo di digiuno;
  5. Privilegiare cibi freschi e digeribili, ad esempio frutta e verdura fresca di stagione, pesce, yogurt, frutta secca ecc..;
  6. Moderare il consumo di piatti elaborati e grassi, optando per cibi a basso contenuto calorico;
  7. Ridurre l’apporto di sale, prediligendo ad esempio l’uso delle spezie;
  8. Preferire metodi di cottura leggeri e condire con olio d’oliva a crudo:
  9. Evitare pasti completi con tre o quattro portate, prediligendo piatti unici e bilanciati nei nutrienti.

L’estate è sinonimo di libertà e convivialità. Non rinunciare a una cena in spiaggia o ad un aperitivo con gli amici. Uno sgarro ogni tanto fa bene tanto al corpo che alla mente.

L’importante è ritornare presto nei ranghi e comprendere che un’alimentazione sana ed equilibrata deve diventare uno stile di vita ogni stagione dell’anno.

Ed ora veniamo all’aspetto più importante:  cosa mangiare in estate? Continua a leggere e scopri quali sono i migliori cibi per combattere il caldo.

Come combattere il caldo a tavola

Le parole chiave della perfetta dieta anti-caldo sono freschezza e leggerezza. Cibi freschi e ricchi di acqua, come la frutta e la verdura di stagione ad esempio, sono i perfetti rimedi naturali per il caldo, perché aiutano a reintegrare liquidi, vitamine e sali minerali persi con il sudore.

Molto utili sono quegli alimenti ad alto contenuto di magnesio e potassio, due minerali indispensabili in estate per contrastare spossatezza e affaticamento muscolare.

Per non avere cali di energia, il menù quotidiano deve contenere tutti i macronutrienti essenziali, ovvero carboidrati, proteine e grassi. Ma anche una quota di zuccheri, possibilmente naturali, cioè derivati dalla frutta.

Cosa portare allora a tavola nelle giornate di forte afa?

  • Frutta e verdura cruda di stagione;
  • Latte fresco e yogurt;
  • Spremute, succhi di frutta, frullati, centrifugati di frutta e verdura;
  • Pesce azzurro, almeno 3 volte a settimana;
  • Cereali integrali;
  • Legumi.

Ovviamente è molto importante abbinare correttamente gli alimenti e assumere porzioni regolari. Pasti troppo abbondanti o ricchi di grassi potrebbero affaticare il processo digestivo e farti avvertire più caldo.

Quindi sì a verdure crude, insalatone, bowl di pasta fredda, riso o cereali integrali abbinate a condimenti leggeri. Piccole porzioni di legumi freddi, carni bianche e pesce costituiscono la fonte proteica necessaria al pasto.

E poi, tanta frutta. Non solo a fine pasto ma anche come spuntino. E perché no, anche un bel gelato light fatto in casa per concludere in dolcezza il pasto, mantenendo comunque la linea.

Ora che conosci tutti i rimedi “alimentari” contro il caldo vediamo cosa devi mettere assolutamente nel carrello della tua spesa estiva e cosa, invece, tenere lontano dalla dispensa.

I migliori cibi anti-caldo e quelli da evitare

Ecco una lista più o meno dettagliata dei cibi anti-caldo che non dovrebbero mai mancare sulla tua tavola estiva:

  1. Zucchina: ortaggio ipocalorico con il 95% di acqua. Fonte di potassio, ferro, calcio, fosforo ma anche di vitamina A, C e carotenoidi;
  2. Cetriolo: ricco di acqua (96%), contiene anche tanta vitamina C e sali minerali preziosi come potassio, calcio, fosforo e sodio. È anche diuretico e disintossicante;
  3. Menta: usata per aromatizzare i piatti o anche acqua e tisane fredde, è nota per il suo effetto rinfrescante;
  4. Anguria: frutto estivo per eccellenza, insieme al melone. Composta da un’alta percentuale di zucchero, diuretica, rinfrescante e ricca di magnesio e potassio;
  5. Pesca: frutto rimineralizzante, è un’ottima fonte di ferro, potassio e vitamina C;
  6. Carote: ricche di betacarotene proteggono gli occhi e anche la pelle dall’azione aggressiva dei raggi solari;
  7. Pomodori: ortaggi immancabili nella dieta estiva, ricchi di acqua e licopene, un antiossidante naturale molto efficace;
  8. Pollo: carne bianca leggere ad alto contenuto proteico e a basso valore calorico, contiene anche magnesio e potassio;
  9. Sogliola: tra i pesci è quello con la carne più magra, digeribile e ricca di proteine, perfetta per i mesi estivi.

Quali sono, invece, i cibi da eliminare completamente dalla dieta per l’estate? Formaggi grassi, carne rossa e salumi, che sono ad alto introito calorico e più ricchi di grassi saturi. 

Un no deciso anche a pasti elaborati con molti ingredienti e intingoli ricchi in grassi, che rallentano la digestione e possono disturbare il sonno notturno. Da evitare anche i cibi in scatola e, in generale, quelli troppo stagionati anche ricchi di sale.

Un’alimentazione adeguata è e resterà sempre il migliore tra i rimedi contro il caldo. Se sei in cerca di qualche suggerimento, leggi: “Ricette fresche per l’estate, cosa portare a tavola?”.