cibi autunnali

Cibi autunnali: quali mangiare per stare bene

Con il cambio di stagione anche l’alimentazione cambia. Passiamo dalla frutta e la verdura tipica dell’estate ai cibi autunnali, dai colori indubbiamente meno sgargianti, ma sempre sani e ricchi di nutrienti per il nostro organismo.

Non sempre pensiamo all’importanza del cambio di alimentazione, e siamo portati ad acquistare la frutta e la verdura che troviamo al supermercato senza valutare un concetto importante: le proprietà degli alimenti

Con il cambio del tempo, infatti, cambiano anche le richieste del nostro corpo e seguire un’alimentazione sana che preveda il consumo di cibo autunnale aiuta a mantenerci in forma.

Poiché spesso ci si può perdere con la stagionalità degli alimenti, abbiamo pensato di raccogliere una lista di quelli propri dell’autunno e correlarli con le loro proprietà ma soprattutto con qualche gustosa ricetta che ci permetterà di mangiare sano e mantenere in salute il nostro corpo.

Cibi autunnali: impariamo a riconoscerli

La vasta gamma di prodotti a nostra disposizione in bella vista sullo scaffale potrebbe comportare non pochi problemi di scelta riguardo la frutta e la verdura in autunno. 

Non sempre, infatti, sui diversi alimenti sono indicati i periodi di stagionalità e tocca quindi a noi imparare a riconoscere quelli giusti per la stagione autunnale.

Tra gli alimenti autunnali più conosciuti e ricercati troviamo:

  • Zucca;
  • Castagne;
  • Uva;
  • Funghi;
  • Mele;
  • Cachi;
  • Pere;
  • Melograni;
  • Cavoli;
  • Arance;
  • Spinaci.

Questi sono i prodotti più rinomati, quelli che permettono anche di realizzare ricette sane e gustose e, soprattutto, facili e veloci adatte a chiunque, anche a chi mangia fuori casa.

Proprietà e benefici degli alimenti autunnali

Ancora più importanti, rispetto alla facile reperibilità e alla praticità culinaria dei cibi autunnali, sono i loro benefici sul nostro organismo

Come abbiamo detto, infatti, le necessità del nostro corpo cambiano con la stagione e la natura sembra essere consapevole di ciò, regalandoci la verdura e frutta autunnale di cui abbiamo bisogno.

Vediamo quindi insieme quali sono le proprietà di frutti e verdure di stagione che l’autunno ci offre e soprattutto benefici che queste possono avere sul nostro organismo.

  1. Arance: sono ricche di vitamina C, utile per prevenire i primi raffreddori di stagione e integrare le forze e ricaricare le energie dopo lo sport, necessario a mantenere il corpo in forma dopo gli eccessi estivi;
  2. Zucca: la regina tra gli ortaggi dell’autunno che fa pensare subito alla festività di Halloween. Pratica e veloce da cucinare, si tratta di un alimento antiossidante, disintossicante e ricco di magnesio che aiuta a combattere la fame nervosa;
  3. Spinaci: come ci insegna Braccio di Ferro questa verdura tipica della stagione autunnale è ricca di proprietà che aiutano l’organismo. Gli spinaci, infatti, sono  perfetti antiossidanti, ricchi di acido folico, sali minerali e vitamine che proteggono l’organismo da raffreddori e influenza;
  4. Cachi: tra la frutta autunnale è il più ricco di fibre, fosforo, di vitamina K e con proprietà antiossidanti che aiutano a combattere il colesterolo. È molto utile per abbassare la pressione sanguigna e combattere la fatica dei primi periodi del cambio di stagione;
  5. Castagne: definite anche “pane dei poveri” grazie alla farina che vi si ricava, queste sono ricche di proprietà antinfiammatorie e antiossidanti;
  6. Cavoli: contengono ferro, fibre, calcio e omega 3. Che si tratti di cavolfiore, cavoli di Bruxelles o cavoli rossi le proprietà di questi sono sempre ottime per affrontare la stagione autunnale.

Ora che sai cosa mettere nel carrello della perfetta spesa di stagione, ecco alcuni consigli di combinazioni salutari e bilanciate con gli ingredienti autunnali.

Ricette autunnali da provare: i nostri consigli

Con il calo delle temperature aumenta la voglia di passare del tempo ai fornelli e preparare deliziosi piatti. Sono infatti diverse le possibilità che i cibi autunnali ci offrono, spaziando dal dolce al salato per accontentare tutti i palati.

Un’idea è infatti quella di sostituire la farina di tipo 00 con quella più sana di castagne per sfornare del pane fatto in casa, arricchendolo magari con noci o altra frutta secca e uvetta per raccogliere i benefici di tutti questi alimenti tipici della stagione autunnale.

Un piatto che non può mancare poi sulla tavola degli italiani è la pasta, perfetta con la zucca o il cavolo. La zucca è perfetta anche per essere preparata arrostita oppure al forno al posto delle patate.

Le mele e le pere, invece, si prestano, grazie alla loro naturale dolcezza, per la preparazione di sane e gustose merende, adatte anche ai più piccoli. 

Immancabile quando il freddo inizia a farsi sentire è la torta di mele e cannella. Questo dolce è adatto come spuntino ma risulta essere ideale anche per rinforzare le difese immunitarie grazie alle proprietà degli alimenti utilizzati.

Una scelta consapevole degli alimenti da portare a tavola può fare la differenza. E, come abbiamo visto, i cibi autunnali sono ottimi per fare il pieno di benessere in vista della stagione più fredda.

Continua a seguire il blog Keep Kuenka per scoprire nuove idee e consigli per un’alimentazione sana ed equilibrata.