Camminare: quali sono i benefici e perché farlo ogni giorno

Camminare è forse una di quelle attività che diamo un po’ per scontate, ignorando i benefici che regala. 

Lo sapeva bene Ippocrate – padre della medicina scientifica occidentale – che già duemila anni orsono sosteneva che “Camminare è la migliore medicina” che esista al mondo. E non sbagliava.

Tra i boschi o per sentieri di montagna, in piano su lunghe distese di sabbia o per le strade affollate della città. Potresti rimanere sorpreso dai vantaggi e dai benefici per la salute che una semplice camminata può fare. 

Quante volte avrai sentito dire che integrare un pò di esercizio fisico nella routine quotidiana è estremamente salutare? Probabilmente tante. Quello che forse non sai ancora è che per mantenere la forma e restare in salute non servono allenamenti duri e faticosi.

Basta un’attività fisica a intensità moderata come la classica passeggiata a passo svelto. I benefici del camminare regolarmente sul tuo benessere fisico e mentale sono pari a quelli di altre discipline di cardio high impact. 

Bastano pochi minuti di camminata all’aperto per combattere la tristezza e ritrovare il buonumore, o fare il pieno di vitamina D e rafforzare il sistema immunitario. E non è certo finita qui.

Curioso di conoscere quali sono gli altri vantaggi per la tua salute? Continua a leggere l’articolo e scopri perchè camminare a piedi può essere meglio che andare in palestra ogni giorno.

Fitwalking: tutti i benefici di camminare veloce

Camminare è una di quelle attività che ha più benefici che controindicazioni. La camminata veloce, detta anche Fitwalking (letteralmente “camminare per essere in forma”) può essere praticata da tutti.

È economicamente accessibile a chiunque, a differenza di una palestra, è semplice, non necessita di una preparazione specifica e non richiede attrezzature particolari, se non abbigliamento comodo e un buon paio di scarpe da running.

Pur non trattandosi di un’attività agonistica, il fitwalking non è certo una classica passeggiata. Si tratta piuttosto di camminare a ritmo moderato, con un movimento costante che non affatichi muscoli, articolazioni ed ossa, e per un certo lasso di tempo.

I benefici di questa attività outdoor sono soprattutto di natura:

  • Fisica;

  • Psicologica;

  • Sociale.

Ci concentreremo meglio sui benefici della camminata nel prossimo paragrafo. Quello che ti basta sapere ora è che per massimizzarli dovresti praticare questo tipo di esercizio tutti i giorni, per almeno 30 minuti.

Come in qualsiasi altro tipo di allenamento aerobico, il segreto è la costanza. Puoi cominciare con un paio di volte e poi aumentare gradualmente i giorni di attività. La continuità nel fitwalking però non è tutto.

Serve allenarsi con una velocità precisa, almeno 6 Km all’ora, e anche seguire un regime alimentare sano e adatto, con spuntini energetici prima e dopo l’allenamento, a base di cereali e frutta, e tanta tanta acqua per non disidratarsi.

Continua a leggere e scopri perché camminare è un toccasana per la tua salute fisica e psicologica.

Perché fa bene camminare tutti i giorni?

I benefici del camminare per almeno mezz’ora o un’ora al giorno coinvolgono molti aspetti: fisico, psicologico ma anche sociale, perché camminando in compagnia, ad esempio, permette di fare attività godendosi anche del tempo di qualità con amici e familiari. 

Dal punto di vista fisico, camminare fa bene perché:

  • Aiuta a perdere peso, brucia calorie facilmente e tonifica i muscoli: prendendo l’abitudine a camminare vedrai benefici sulla cellulite e il grasso sottocutaneo.
  • Stabilizza la pressione sanguigna e tiene sotto controllo la frequenza cardiaca;
  • Previene l’insorgere di patologie causate dalla sedentarietà: in particolare malattie cardiovascolari e disturbi metabolici, come il diabete;
  • Stimola e mantiene attivo il sistema immunitario;
  • Accelera il metabolismo.

Un buon allenamento quotidiano associato a un’alimentazione sana ed equilibrata ti farà sentire rigenerato nel corpo ma anche nella mente. Il rilascio di endorfina associato anche alla semplice camminata veloce ti aiuterà a:

  • Ridurre il livello di stress e i livelli di cortisolo;
  • Riposare meglio la notte;
  • Contrastare stati depressivi e ansiogeni;
  • Superare cali di concentrazione;
  • Contenere gli attacchi di fame nervosa.

Ora che conosci tutti i benefici della camminata. Vogliamo farti una domanda: sai come si cammina? Non basta saper mettere un piede dietro l’altro per essere dei veri camminatori. Ti spieghiamo perché nel prossimo paragrafo.

Come camminare correttamente

Per trarre un reale beneficio dalla camminata, non basta semplicemente impegnarsi a farlo ogni giorno, ma serve camminare nel modo corretto

Il segreto per farlo? Facendo più attenzione ad alcuni degli aspetti coinvolti, ovvero:

  • Scarpe;

  • Postura;

  • Velocità;

  • Superficie e pendenza;

  • Abbigliamento.

Il consiglio migliore è sempre quello di scegliere calzature da ginnastica comode. In generale, un buon paio di scarpe ti aiuta a correggere la postura, a mantenere la stabilità e a camminare senza arrecare danno a piedi, caviglie e ginocchia.

Mentre cammini tieni la postura eretta, con schiena e testa dritta, e mento in alto. In questo modo il peso del tuo corpo sarà bilanciato dalla colonna vertebrale e attenuerà la pressione sul diaframma, respirando meglio.

Cammina dando forza a tutti i gruppi muscolari della gamba, portando il più possibile indietro le spalle, ma tenendole sempre rilassate. Muovi il piede in avanti, dal tallone all’alluce, e fai oscillare le braccia assecondando il movimento naturale, aumenterai la falcata e andrai più veloce.

Aumenta gradualmente la velocità di esercizio, mantenendo sempre la postura corretta. Non dimenticare di fare esercizi di riscaldamento e di raffreddamento, prima e dopo l’attività fisica.

Non camminare solo su superfici lisce e artificiali, ma cerca di variare la superficie dove ti muovi. Anche superfici sconnesse fanno la differenza. E non dimenticare l’importanza della pendenza. Camminare in salita e in discesa regala benefici notevoli, perché sottopone il corpo a carichi diversi.

L’ideale quando si cammina è vestirsi in maniera appropriata. Considera che camminando suderai, una maglietta di cotone o tecnica potrebbe aiutarti ad essere a tuo agio durante l’esercizio. Opta per indumenti non troppo stretti, che non interferiscano troppo coi movimenti,e adatti al clima esterno.

5 consigli per andare a camminare più spesso e divertirsi

Camminare fa bene alla salute, questo ormai ci è chiaro. Ma diciamo la verità: il rischio per chi sceglie la camminata come fitness routine quotidiana, è quello di annoiarsi subito. 

Movimenti e percorsi sono spesso ripetitivi, è vero. Quante volte ti sarà capitato di rinunciare perché il tempo era brutto o perché quel giorno ti sentivi fiacco. Quando qualcosa ci annoia è facilissimo quindi trovare scuse per abbandonare ogni proposito di allenamento.

Come fare allora a rendere questo esercizio quanto più interessante possibile? 

A volte basta semplicemente apportare qualche piccolissima modifica alla propria walking routine per fare davvero la differenza. Ecco alcuni consigli per non farsi prendere dalla noia e dalla pigrizia, e  ritrovare il piacere di camminare:

  1. Partecipa a walking meetings: condividere la camminata con qualcuno ti aiuta a ritrovare la motivazione ed è un bel modo per socializzare;
  2. Fai escursioni nei boschi: camminare nella natura (forest bathing) offre tanti benefici fisici, attiva il sistema nervoso, stimola il metabolismo ed è un vero toccasana per le vie respiratorie; 
  3. Ascolta la tua musica preferita: creati una playlist musicale o approfitta del tempo della camminata per ascoltare un audiolibro che ti interessa, unendo così l’utile al dilettevole;
  4. Scegli percorsi insoliti o panoramici: pianificare itinerari interessanti ti farà godere della bellezza che ti circonda, rendendo l’allenamento più piacevole;
  5. Fai a gara con te stesso: scegli un percorso da seguire, calcola quanto tempo ci metti a completarlo, e segna i tuoi progressi per alcune settimane. La sfida ti stimolerà a finire ogni volta nel meno tempo possibile.

Ora non hai davvero più scuse. Allaccia ben strette le scarpe e buon cammino!

E passo dopo passo, non dimenticare di dare un’occhiata al blog Keep Kuenka per scoprire sempre nuovi consigli di healthy lifestyle e vivere una vita sana e in armonia.